Back

Nanni Costa A.

Alessandro Nanni Costa, MD, PhD

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Bologna, dal 2000 è Direttore Generale del Centro Nazionale Trapianti e responsabile del perseguimento degli obiettivi stabiliti dalla legge 91 del 1999 che riorganizza la rete trapianti in Italia.
Nella prima parte della sua carriera si è occupato di istocompatibilità, tecniche di laboratorio di immunologia ed immunogenetica, monitoraggio immunologico dei pazienti trapiantati e di gestione della lista di attesa per il trapianto renale.
E’ responsabile della rete della Sicurezza per i trapianti di organi tessuti e cellule a livello nazionale e partecipa come esperto all’esame di argomenti sul Trapianto di organi al Consiglio Superiore di Sanità, alla Conferenza Stato Regioni ed alle relative commissioni preparatorie.
Da gennaio 2003, come direttore del CNT, ha coordinato o condotto come leader di unità operativa numerosi progetti di ricerca co-finanziati dalla Commissione Europea, nello specifico:

  • tematiche della donazione e trapianto di organi e tessuti (EURODONOR, EUROCET, EUSTITE, COORENOR, MODEJA, SOHOVS, FOEDUS JA)
  • E’ stato ed è responsabile di unità operative in un dieci progetti internazionali finanziati dall’Unione Europea sulle tematiche della donazione e trapianto di organi e tessuti (COCOON, ALLIANCE O, SANCO, DOPKI, ETPOD, EFRETOS, EULID, EuroGTPs, ACCORD JA, ARTHIQS, VISTART)
E’ attualmente l’esperto italiano, nominato dal Ministero della Salute, nei Gruppi di Lavoro della Commissione Europea per l’attuazione dell’Action Plan della Direttiva 2010/53 e rappresenta l’Italia alle riunioni delle Autorità Competenti per il trapianto di organi, cellule e tessuti.
Autore di più di 300 lavori tra pubblicazioni e testi scientifici, ha partecipato in qualità di moderatore e relatore a numerosissimi corsi di aggiornamento e congressi scientifici in Italia ed all’estero.

Nell’aprile 2003 è stato insignito della Medaglia d’Oro al Merito della Sanità Pubblica.